ORDINE DEL GIORNO

1. RISULTATO ACCESSO AGLI ATTI DELL’ORDINE DEI MEDICI DI BARI
2. AZIONI DELLA ASSOCIAZIONE
3. ORGANIZZAZIONE INCONTRO DIVULGATIVO
4. VARIE ED EVENTUALI

SOCI PRESENTI:

  • DE GIOSA ANNAMARIA
  • SALIANI PATRIZIO
  • PANZA MERCEDES (da remoto)
  • TRAVERSA ANDREA
  • SOLITO FRANCO (per delega al dott. Saliani)
  • DE VANNA ERNESTO (in remoto)
  • TUNZI ROBERTO  (assente)
  • SIMEONE MARIA PAOLA (da remoto)
  • DE VIRGILIO SUGLIA CESARE
  • ROMANELLI  MARILENA (delega alla Dott.ssa De Giosa)

OSPITI PRESENTI:

  • TRAVERSA DOMENICO (non Avvocato dell’associazione)

Andata deserta la prima convocazione del 30/07/2021, si dà inizio alle ore 21:30 all’assemblea dei soci dell’Associazione Unione Medica ODV in seconda convocazione, presso la sede sociale in Via Cesare Diomede Fresa 4 e in modalità da remoto

Si dispone di inviare una lettera PEC ai senatori Lannutti e Nannicini a nome dell’associazione Unione Medica e consigliare a tutti gli iscritti alla associazione di fare altrettanto a titolo personale (come consigliato dal Dott. Pappalardo  e Dott. Garau facente parte del sindacato COGIAS).

L’Avvocato comunica che la lettera inviata dai singoli medici può essere sostituta da una petizione inviata al Senato ex art. 50 Costituzione (petizione inviata per PEC con firma certificata o con presa delle firme con documento di identità o con sottoscrizione autentica). Ciò permette che la petizione venga obbligatoriamente presa in considerazione, a differenza delle singole lettere che spesso vengono cestinate. Si decide di avviare la petizione sia on line con PEC che con firme dirette dei colleghi medici. L’Avvocato si riserva di formalizzare una bozza e di verificare possibilità di utilizzare le firme digitali.

Per il primo punto dell’ordine del giorno la Dott. ssa De Giosa riferisce che il giorno prima si è recata presso la sede dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Bari per procedere all’accesso agli atti inerente l’assemblea degli iscritti per la approvazione del bilancio dell’Ordine dei Medici.
La segretaria ha consigliato di inviare una lettera singola a nome della persona fisica che richiede accesso agli atti. Tale è stato contestato dalla De Giosa, che sostiene che la associazione, essendo composta per statuto da soci ordinari, tutti iscritti all’ordine dei Medici della Provincia di Bari, può la stessa associazione richiedere l’accesso agli atti.
Nel verbale dell’assemblea a cui la dott.ssa De Giosa ha avuto accesso sono state riscontrate molte anomalie, tra cui la presenza di deleghe inviate non dei singoli iscritti ma dal sindacato FIMMG. Inoltre, alcuni medici risultati presenti non erano stati visti in riunione, altri sono stati registrati in stanze diverse da quelle in cui hanno partecipato. Per di più le votazioni sono state fatte prima della registrazione  delle persone  presenti alla assemblea

Come consigliato dal nostro avvocato, si dispone pertanto, all’unanimità dei presenti all’odierna assemblea, che venga inviata una PEC a nome della associazione Unione Medica per chiedere di procedere alla richiesta di accesso agli atti, chiedendo una visura sulle persone risultate presenti all’assemblea e delle deleghe registrate, non potendo l’ordine dire che è necessario chiedere ai singoli votanti l’autorizzazione per la privacy essendoci la possibilità di oscurare fisicamente i dati sensibili presenti sui documenti.

Per quanto riguarda il punto 3, si decide di organizzare un incontro ludico divulgativo per ottenere altre iscrizioni, fissando la data al 10 settembre 2021. Inoltre, si progetta di organizzare incontri ludici e altri divulgativi su problematiche post Covid, coinvolgendo i Medici della Croce Rossa Italiana.

Si propone di fornire servizi aggiuntivi agli iscritti all’associazione, ad esempio consulenza legale gratuita.

All’unanimità si approva la designazione del vicepresidente, il Dott. Andrea Traversa, quale:

  • soggetto designato al trattamento dei dati personali ex art. 2-quaterdecies del Dlgs. 196/2003;
  • Amministratore di sistema, in quanto gestore del libro soci digitale e del sito unionemedica.it (cfr. provvedimento del Garante Privacy 27 novembre 2008).

Il dott. Traversa accetta e si impegna a gestire le operazioni relative al trattamento dei dati personali con la massima riservatezza e nel rispetto di tutti i principi previsti dal regolamento (UE) n. 2016/679.

Si indicano nel Presidente e nel Tesoriere le persone fisiche abilitate ad agire sul Conto Corrente bancario che si aprirà presso un istituto di Credito (Bper o altri). Si approva all’unanimità.

Alle ore 22,15 l’assemblea è sciolta.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *